Chi siamo

Deborah d’emey

Professional Counselor

Sono una persona che ha scelto la libera professione per seguire un sogno, quello di stare bene nel fare il proprio lavoro.
Ho iniziato la carriera professionale come economista e la mia evoluzione mi ha portata ad essere oggi una counselor aziendale.
Diplomata presso la scuola Aspic Milano
come counselor professionista e
Aspic Roma in Counseling Aziendale.
Sono Certificata Vital Signs Six Seconds.
Mi prendo cura, non in senso terapeutico, delle persone e delle organizzazioni nelle fasi di cambiamento e nell’affrontare nuove situazioni.
Insieme alle persone esploro e sostengo la propria motivazione ed empowerment; ed è così possibile trovare le soluzioni che siano sostenibili nel tempo.
Con questi presupposti in Change Academy seguo in particolare le tematiche legate alle organizzazioni: Leadership, Team, Change Management, accompagno le aziende e le persone a crescere nelle fasi di transizione del cambiamento in ottica di Diversity & Inclusion, Sviluppo delle Risorse Umane.

francesca di gesù

Professional counselor

Chi sono? Sono una donna di 45 anni e nella mia vita ricopro diversi ruoli: figlia, moglie, mamma, sorella, cognata, zia, nuora, amica, collega, socia, rappresentante di classe, cittadina…
Sono una counselor professionista, diplomata presso la scuola Aspic Milano e in Change Academy seguo in particolare il settore Education che rivolge l’attenzione al mondo scuola e agli attori principali: studenti, insegnanti, genitori.
Sono Educator certificata Six Seconds, network mondiale improntato sullo sviluppo dell’Intelligenza Emotiva e la mission che mi sono posta è quella di portare nelle scuole e nei contesti educativi le competenze e l’allenamento dell’intelligenza emotiva, linfa vitale per un cambiamento positivo in uno dei luoghi chiave della società. Motivare, attivare e far riflettere è il modello attraverso il quale proponiamo i laboratori che hanno il macro obiettivo di sviluppare le competenze di IE attraverso un percorso fatto di step: comprendere e riconoscere le emozioni, diventare abili nel gestirle, far crescere l’empatia all’interno del gruppo, esercitare l’ottimismo nel perseguire i propri obiettivi …